Luce sul sentiero
Questa luce in sè stessi

Yoga

I 4 livelli di energia

“L’energia ci rende liberi ed è la verità assoluta.”
Carlos Castañeda

Tutto l’universo è composto da energia in movimento, così ci insegna la fisica moderna. La verità ultima e inconfutabile è che anche noi siamo composti da pura energia quindi è importante capire come i suoi livelli influiscano sui nostri stati fisici e mentali. Esistono secondo gli insegnamenti yogici 4 livelli di energia; ogni livello di energia genera un cambio nel nostro corpo e nella nostra mente per cui dipendendo dal nostro stato psicologico potremo identificare il nostro livello energetico e il Guna predominante.
Leggi tutto

Mumukshutva – Un grande desiderio di liberazione

“La libertà dell’uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole; essa non dipende da vittorie esterne, ma interne.”
Paramahansa Yogananda

Le sei virtú sono come il nettare per le api, vitali e necessarie, ma nonostante la loro pratica a poco servono se non possediamo un grande desiderio di liberazione. La parola Mumukshutva deriva dalla radice Moksha che significa liberazione o relizzazione dell’essere. Un saggio disse che ogni desiderio è in realtà una schiavitù, e che per raggiungere la liberazione dovremmo essere liberi dai desideri, anche dal desiderio stesso di liberazione, ma se non facciamo uno sforzo per conseguirlo non arriveremo mai a nulla. Il desiderio di liberazione non va inteso dunque come un’ossessione, ma come una direzione da seguire; quando la nostra mente resta centrata sull’importanza di dare un senso spirituale alle nostre attività quotidiane è ovvio che tutte le azioni che faremo proverranno da un senso di appartenenza che ho citato nei precedenti articoli, se non ci sentiamo parte integrante dell’universo difficilmente potremo vivere in forma armonica. La disciplina spirituale serve per purificare poco a poco le nostre menti e permetterci un giorno di vivere in forma rilassata perchè essa diventerà parte integrante del nostro essere, passeremo quindi da una fase di sforzo a una fase di non-sforzo; questa è la grande contraddizione e allo stesso tempo la grande bellezza del cammino spirituale: per poter capire il rilassamento totale dobbiamo passare per un grande sforzo. In questa fase di rilassamento della nostra vita inizieremo a sperimentare grande gioia che sboccerà dal nostro essere senza bisogno di fare, non proverrà dal risultato delle nostre azioni, ma come ci ricorda Yogananda dal nostro interno e solo questa deve essere considerata una grande vittoria perchè sarà definitiva. Siamo esseri umani e la nostra vita è fatta da alti e bassi, lo yoga ci insegna a non scendere troppo in basso e a non salire troppo in alto, ma seguire un cammino con costanza, tanta pazienza e con il cuore pieno di fede.
Leggi tutto