Luce sul sentiero
Questa luce in sè stessi

Yoga

NIYAMA – le 5 Virtù

“Libera il tuo corpo dalle impurità, il tuo parlare sia sincero e dolce, prova amicizia per il mondo e con umiltà cerca il benessere e la conoscenza.”
Tirumalai Krishnamacharya
Abbiamo visto come sia importante praticare i 5 Yamas ancora prima di iniziare un pratica sullo yoga mat. I cinque yamas sono ciò che dovremmo evitare di fare, i cinque niyama invece sono 5 virtù che dovremmo ogni giorno coltivare.
Esse rappresentano come abbiamo già visto il secondo gradino degli 8 stadi dello yoga secondo gli yoga sutra di Patanjali.

Vediamoli assieme:

1) SAUCHA – Purezza
Il primo dei Niyama riguarda in primis la pulizia del corpo fisico, per questo nella routine mattutina lo yogi oltre a pulirsi i denti pulisce la lingua e le narici nonché mantiene pulito lo stomaco e l’intestino con una dieta leggera ed equilibrata evitando eccessi e sostanze intossicanti. Per mantenere pulito il tratto respiratorio inoltre si dovrebbe eseguire ogni giorno qualche esercizio di pranayama. La pulizia deve essere anche mentale quindi evitare di leggere giornali, vedere film violenti o leggere libri che non portino al nostro benessere e alla crescita personale ed infine evitare il contatto con persone che non praticano a meno che queste vengano a chiedere consigli sulla pratica.

Leggi tutto

Yamas – I 5 obbiettivi morali

“Lo Yoga è l’adeguata espressione e il metodo pienamente adatto a fondere insieme corpo e spirito fino a farne un’unità difficilmente contestabile, e creando una disposizione psicologica che permette intuizioni trascendenti la coscienza”
Carl Gustav Jung
Lo yoga non parla solo di trascendere la mente, ma ci indica anche quali sono le nostre debolezze e quali sono i cambiamenti che dobbiamo apportare nella nostra vita per raggiungere stati di coscienza elevati. Esistono 8 stadi dello yoga secondo gli yoga sutra di Patanjali; prima ancora di iniziare quelle che sono le posture yoga il praticante dovrebbe darsi del tempo per coltivare i 5 Yamas ovvero i 5 obbiettivi morali per impedire di perdersi in atti non virtuosi. Vediamoli assieme:

Leggi tutto