Luce sul sentiero
Questa luce in sè stessi

Meditazione

Il poliziotto e il giudice

“La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare”.
Jiddu Krishnamurti

Questo è un diretto insegnamento del mio maestro Isacc V.A.

La nostra calma e serenità è costantemente minata dalla nostra capacità di autocontrollarci e di autogiudicarci. Quando non riusciamo a vivere la vita pienamente è perchè stiamo dando ascolto a due voci che sono metaforicamente rappresentate dal poliziotto e dal giudice (non se ne vengano a male queste categorie che invece sono molto utili per l’ordine della  nostra società), prendendo in considerazione ovviamente l’aspetto  negativo che essi rappresentano per le nostre menti.

IL POLIZIOTTO

Ogni volta che decidiamo di cambiare vita, ogni volta che stiamo per fare una scelta, magari azzardata, magari controtendenza, che non rispetti le regole della società in cui viviamo, sentiamo dentro di noi una voce, questa voce è il nostro poliziotto personale che costantemente vigila e ci bisbiglia “sei sicuro? sai cosa stai facendo? ti rendi conto delle conseguenze di ciò che stai per fare?”. Tutti abbiamo prima o poi dato ascolto a questa voce causando non pochi problemi nella nostra mente! Mi viene spontaneno chiederti; “di cosa hai veramente paura? di fallire? di non essere all’altezza? Prova ad osservare dentro tè stesso perchè non riesci a prendere una decisione. Ogni volta che vedi un cioccolatino non pensare “non dovrei mangiarlo, ma per una volta….”, riesci a mangiarlo senza generare una forma di pensiero? Così facendo stai creando tensione nel tuo corpo, quindi mangialo senza pensare o se sai che ti fa proprio male allora non farlo ed elimina il problema immediatamente. Leggi tutto

Bali Silent Retreat

“Dall’albero del silenzio pende il suo frutto, la pace.”
Arthur Schopenhauer

Il Bali Silent retreat è un centro di meditazione, preghiera e yoga situato nel cuore di Bali, circondato dalle suggestive risaie a terrazza balinesi, dalla foresta tropicale, da acque termali e dal monte sacro Batu Karu. Il centro non è un ashram, non c’è un credo nè un guru di riferimento. La partecipazione ai vari eventi della giornata è libera e non vi è nessuna regola tranne: il silenzio!! Non è permesso infatti interloquire con gli altri meditanti all’interno del ritiro. I cellulari ovviamente devono essere tenuti spenti o in silenzio. Esiste comunque una chatting area situata di fronte alla reception che è ideale per i fumatori e per chi vuole fare due chiacchiere. Si può uscire dal centro quando si vuole ma bisognerebbe sempre informare la reception dei propri spostamenti, tra le attività extra viene consigliata infatti una camminata di un’ora nelle bellissime risaie balinesi, per lasciarsi trasportare da questo paesaggio senza tempo. Il primo giorno vengono consegnate le lenzuola e gli asciugamani e una tazza per tenere il tè caldo. Per gli uomini esistono solo camere singole mentre per le donne esiste una camerata mentre per le coppie sono disponibili alcuni bungalow privati. Leggi tutto