Luce sul sentiero
Questa luce in sè stessi

Archive: Set 2017

Pranayama: esercizi basici e benefici

“Come il fuoco divampa con veemeza quando la cenere che lo soffoca è portata via dal vento, così il fuoco divino splende nel corpo con tutta la sua maestà quando le ceneri del desiderio vegono fugate dalla pratica del pranayama.”
B. K. S. Iyengar
 
Come abbiamo visto nel precendente articolo la respirazione è la fonte primaria di energia per il nostro corpo. Portare l’attenzione sulla nostra respirazione porta la mente a concentrarsi sul momento presente e non disperdere il pensiero nei nostri desideri futuri o nei ricordi del passato. Respirando profondamente andiamo ad attivare il sistema nervoso parasimpatico, stimolado il nervo vago che immediatamente abbassa i battiti cardiaci, regolarizza la pressione del sangue calmando corpo e mente. Ricordiamo inoltre che durante una respirazione normale l’aria assorbita corrisponde a circa 500 cm3, mentre durante una respirazione profonda la capacità puo aumentare fino a sei volte quindi fino a circa 3000 cm3 il che porta un aumento drastico dell’ossigenazione corporale.

Leggi tutto

Il Drago a tre teste

“Ogni drago genera un San Giorgio che lo uccide.”
Khalil Gibran

Questo insegnamento mi è stato trasmesso direttamente dal mio maestro Isaac V.A.

Nella mitologia classica il peggior nemico dell’uomo è sicuramente il drago. Secondo la tradizione occidentale esso simboleggia la distruzione e la paura, colui che voleva arrivare alla saggezza ed alla ricchezza personale (spesso rappresentate dalla fanciulla) deve sfidarlo, ucciderlo, solo così potrà impadronirsi del suo tanto ambito tesoro. Colui che percorre il cammino verso la conoscenza di sè stesso deve sconfiggere il drago a tre teste, esse simboleggiano la paura, la colpa e il dubbio. Le tre teste devono essere mozzate contemporaneamente, se ne resta anche solo una, le altre due potranno facilmente rigenerarsi. Leggi tutto